Sei qui: Costruzione Piscine FAQ

Faq

Perchè una piscina monoblocco in vetroresina?

I motivi sono vari

1) La vetroresina è il miglior materiale per il contenimento dei liquidi. . Pensiamo alle barche, la maggior parte di esse e specialmente le più recenti sono tutte interamente costruite con la vetroresina malgrado i colpi e le sollecitazioni della navigazione con l'infrangersi delle onde. Noi non abbiamo fatto altro che trasferire la tecnologia di costruzione nautica alle piscine ottenendo il miglior materiale costruttivo per la tua piscina.

2) Per i costi di gestione contenuti. Per la gestione di una piscina media in vetroresina, la spesa mensile in condizioni normali d'uso nel periodo di utilizzo non è superiore ai 30€ mensili, durante i mesi invernali si posiziona un telo di copertura ciò permette lo spegnimento dei motori e si azzerano le spese. Nel calcolo dell'importo è compreso il consumo di energia elettrica per la filtrazione e i prodotti chimici.

3) Per i tempi di montaggio ridottissimi. In circa 3 giorni si ha la piscina pronta all'uso, a differenza di altre tipologie costruttive che impiegano settimane se non mesi (dove il cliente ha tutti i disaggi causati da un cantiere in piena regola con materiali e operai a spasso per il giardino) per dare al cliente il prodotto piscina funzionante.

4) Per la ridottissima manutenzione straordinaria che richiede. Le tecniche costruttive più comuni per la loro resistenza strutturale richiedono l'uso del ferro ( vedi tipologia costruttiva delle piscine in calcestruzzo o con pannelli di ferro zincato chiamato <<acciaio>> ), al contrario la resina non lo richiede e quindi, evitando il problema comune consistente nella fuoriuscita dell' acqua clorata che andando a contatto con i ferri dell'armatura o qualunque parte ferrosa della struttura <a cuasa della forte aggressività del cloro> crea ruggine deteriorando in poco tempo la struttura, rendendo necessari frequenti e costosissimi interventi di ristrutturazione.

5) Per l'elasticità della struttura. La vetroresina è flessibile si adatta ai continui movimenti di assestamento che ci sono in quasi tutti i terreni, particolarmente adatta in terreni argillosi, altri materiali essendo rigidi e non elastici ad un minimo assestamento creano filature o lesioni che favoriscono la fiori uscita dell'acqua con tutte le conseguenze che seguono già elencate in precedenza.

6) Per la resistenza alla rottura. Una prova molto valida di resistenza è il riempire la piscina con acqua e posizionarla fiori terra. In tutte le fiere dove esponiamo i ns prodotti prendiamo una piscina, la posizioniamo fuori-terra, la riempiamo con acqua, la colleghiamo all'impianto di depurazione mettendola in funzione a testimoniare la resistenza strutturale della piscina che malgrado 18000 kg. d'acqua che spingono in tutte le pareti la struttura non soffre e rimane perfetta.

7)Per la possibilità di spostarla. Non è raro che lo spazio nel giardino dedicato alla piscina diventi utile per altro. Con questo tipo di piscina in vetroresina niente problemi è perfettamente amovibile e in qualsiasi momento con qualche lavoro di scavo si può cambiare posizione o perfino portarla nella nuova casa.

Le piscine in vetroresina hanno il telo di impermeabilizzazione in pvc?

NO.

Le piscine in resina non hanno bisogno del pvc. La finitura o parte a vista blu è il gelcoat ( vernice a spessore di finitura impermeabilizzante) da non confondere con i teli di pvc e i problemi che danno col trascorrere del tempo.

E' vero che le piscine in resina si spaccano?

Assolutamente NO.

Come già detto in precedenza la vetroresina è un materiale più che collaudato. Pensiamo alle barche in vetroresina che devono resistere al tempo alle intemperie alle forze della natura, se non fosse un materiale sicuro le autorità non concederebbero l'autorizzazione per la costruzione delle barche in vetroresina in quanto sono molteplici i rischi di un affondamento. Adesso confrontiamo e pensiamo alla sicurezza che ha una piscina in vetroresina in quanto avendo lo stesso metodo costruttivo  - a differenza delle barche -  sono ferme nel loro naturale letto di ghiaia al riparo da tutte le avversità.

E' una credenza popolare sostenuta da chi non conosce o chi a paura della concorrenza di questo tipo di piscina.

Quanto costano le cartucce di ricambio dei filtri?

Nessun costo in quanto tutti gli impianti forniti dalla Denotti Piscine sono con un sistema di filtrazione a letto di sabbia tipo professionale e non necessitano di nessuna cartuccia o sacco di filtrazione.

La filtrazione a sabbia offre la maggiore garanzia di pulizia  dell'acqua al minor costo di gestione possibile. Tutti gli impianti professionali a norma si avvalgono di questa tecnologia. Per la pulizia del filtro si posiziona la valvola selettrice in posizione controlavaggio e tutta la sporcizia accumulata va allo scarico (visibile da un vetrino ). Ultimato il controlavaggio il filtro è pulito come il giorno dell' acquisto, ed è pronto per una nuova filtrazione.

Viene pagata la tassa di lusso per una piscina in vetroresina?

NO.

Tutte le nostre piscine in vetroresina della Denotti piscine sono al di fuori dei parametri di categoria di lusso.

Pagine: 2/3<<<123>>>

Preventivi Piscine

Richiedi subito un preventivo per la tua piscina. Denotti Piscine ti fornirà tutte le informazioni necessarie ad individuare la piscina adatta alle tue esigenze...

Configura la tua Piscina

Configura la tua piscina in vetroresina scegliendo tra vari modelli ed accessori adatti a tutte le esigenze...

Costruzione Piscine
Foto 1
Foto 2
Foto 3
Foto 4
Foto 5
Foto 6